La migliore smerigliatrice del 2017

 

Come scegliere la miglior smerigliatrice del 2017?

 

Nel caso tu sia un vero appassionato di fai da te, non potrà mancare tra i tuoi attrezzi una buona smerigliatrice (chiamata spesso anche flessibile), per tagliare, smussare o affilare diversi materiali, quali il legno, il metallo o la ceramica.

Per capire quale sia la migliore smerigliatrice per le tue esigenze è necessario innanzitutto avere ben chiaro l’uso che devi farne. A meno che tu non sia un professionista, è molto probabile che sia sufficiente una smerigliatrice angolare, mentre nel caso tu la debba utilizzare per lavoro forse è meglio optare per una da banco, con prestazioni maggiori ma molto più ingombrante e pesante.

1-3-blackdecker-kg115-qs

 

 

Una buona smerigliatrice per uso domestico deve essere innanzitutto abbastanza maneggevole. Infatti se non sei pratico nell’utilizzo di un tale strumento, la leggerezza e maneggevolezza possono notevolmente aiutare nell’esecuzione di lavori di precisione, anche se a scapito di una maggiore potenza. Importante sarà quindi anche la scelta di strumenti con impugnatura ergonomica e tasti di accensione facili da premere, nonché il peso dell’oggetto in questione.

Anche il cavo di alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella maneggevolezza di questo strumento, più per come è posizionato, senza essere d’intralcio, che per la sua lunghezza, che può sempre essere cambiata con una prolunga. Per capire se un cavo sia posto in una posizione comoda o meno il consiglio che ti diamo è di guardare le foto dell’oggetto: per essere comodo il cavo dovrebbe stare nella parte posteriore dell’utensile, dietro alla mano che impugna l’utensile.

Naturalmente anche la potenza è fondamentale per poter eseguire determinati lavori e quindi ti consigliamo di scegliere una smerigliatrice che abbia abbastanza wattaggio e un numero di giri per minuto adeguato da poterti permettere l’esecuzione del lavoro che hai in mente. Molto dipenderà dalle tue esigenze e, soprattutto, dai materiali sui quali devi lavorare.

Insieme al wattaggio devi considerare anche le qualità tecniche dello strumento: a volte ci sono smerigliatrici sul mercato a basso costo con un’ottima potenza, non supportata però dal design e dalla tecnologia con cui è stato realizzato l’utensile, che quindi potrebbe anche funzionare peggio di uno con meno potenza. È più o meno lo stesso discorso di una moto con molti cavalli che però ha una ciclistica carente. Molto importanti sono poi gli accessori e la flessibilità dello strumento nel poter essere utilizzato in diversi modi.

Infine dovresti considerare il range di lame compatibili con la smerigliatrice: solitamente per lavori di fai da te non dovrebbero servirti lame più spesse da 115 mm (quelle professionali montano dischi da 230 mm): in commercio comunque ce ne sono tra i 115 e i 230.

 

 

Black & Decker KG115QS

1-2-blackdecker-kg115-qs

Principale vantaggio

Crediamo che questa smerigliatrice sia adatta a chi vuole un attrezzo valido per il fai da te, senza dover andare a comprare strumenti professionali dal prezzo molto più elevato.

 

Principale svantaggio

L’unica pecca, come notato da alcuni utenti, è la mancanza di un regolatore di velocità, che aiuterebbe in determinati lavori che necessitano molta precisione.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€29.5)

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Buona potenza di taglio

I 750 watt e la velocità di 11.000 giri al minuto assicurano una buona potenza di taglio, ma allo stesso tempo permettono di avere uno strumento maneggevole (in quanto non troppo pesante o troppo grande) e adatto a lavori di precisione.

Alcuni utensili di questo tipo arrivano anche a 2.000 watt e 16.000 giri al minuto, in quanto sono pensati per lavori su materiali molto duri, ma non riuscirebbero a eseguire i tagli e le smussature accurate che solitamente si devono fare in casa.

 

1-1-blackdecker-kg115-qs

Versatilità

Su questa smerigliatrice è possibile montare sia dischi per metalli e per i materiali più duri, che diamantati, per esempio per il taglio di mattonelle.

Puoi montare dischi da 115 mm, ideali per lavori di precisione, ma comunque adatti, vista la potenza abbastanza elevata di questo strumento e il numero di giri per minuto abbastanza alto, anche a tagli più difficoltosi e più grandi. Nota bene che i dischi non sono nella confezione, ma vanno comprati a parte.

Molto utile è il sistema di sicurezza “no volt release”, che in caso di temporanea mancanza della corrente elettrica impedisce all’utensile di riaccendersi automaticamente quando torna l’elettricità, obbligandoti ad avviarlo nuovamente: questo dispositivo è pensato per la sicurezza, in quanto l’improvviso azionamento dell’utensile potrebbe essere pericoloso.

 

Facilità d’uso

Pesa solo 2 chili, permettendo quindi un uso prolungato senza stancarsi troppo. Inoltre è molto maneggevole, grazie anche all’impugnatura laterale regolabile. Molto comoda anche l’accensione graduale, che permette di non dover stare attenti ad alcuna scossa quando riaccendi l’utensile. Nella confezione troverai anche una guardia, mentre non è disponibile la valigetta porta attrezzo.

In definitiva crediamo che, visto il prezzo abbastanza basso in special modo in caso di offerte, questo strumento possa essere considerato tra le migliori smerigliatrici in commercio, soprattutto per chi ha bisogno di un utensile affidabile e maneggevole per i lavori di fai da te a casa.

 

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€29.5)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.